Visualizzazione post con etichetta fai da te. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta fai da te. Mostra tutti i post

mercoledì 7 dicembre 2016

Come fare i pupazzi di neve con i dischetti di cotone

Avete iniziato le decorazioni di Natale? Noi si. Dopo aver fatto il calendario dell'avvento (trovate i nostri progetti qui e qui) ci siamo cimentati nei pupazzi di neve con i dischetti di cotone. Si proprio quelli per togliere il trucco. Farli è semplicissimo. Prendete due dischetti (uno rifilatelo in modo che sia più piccolo) e incollateli con la vinavil. Poi con i fogli di gomma crepla (io li ho presi da Tiger, ma si trovano anche su Amazon) abbiamo creato il naso, il cappello e i bottoncini. Infine, dietro al pupazzo abbiamo incollato un cordoncino. Per gli occhi abbiamo usato quelli di Tiger, 1 euro e passa la paura.
Insomma con una piccola spesa...l'esercito dei pupazzi di neve è pronto!







lunedì 8 febbraio 2016

San Valentino, 5 idee veloci ma di grande effetto

San Valentino, alzi la mano chi non festeggia...su non fate i timidi alla fine tutti festeggiamo. Magari non ci scambieremo oro e brillanti ma il giorno di San Valentino un minimo minimo di attenzione verso il nostro partner è dovuto. Attenzione ogni giorno deve essere il giorno dell'aMMore, giusto, ogni giorno ci dobbiamo coccolare, giusto, però siccome la routine spesso ci travolge magari per San Valentino possiamo fare un po' di coccole in più alla nostra dolce metà che ogni giorno ci accompagna nel durissimo compito di essere genitori.
Ecco quindi che ho deciso di selezionare 5 semplici ma che dico semplici, SEMPLICISSIME idee per coccolare il nostro lui o la nostra lei.

1) Toast a forma di cuore: sono facilissimi da fare. Sapete fare un toast? Bene siete già a buon punto! Basta usare una formina per biscotti e una volta cotto il toast stampare il cuore. Se proprio volete essere pignoli su uno stuzzicadenti ci incollate un cuoricino di cartone e il gioco è fatto. Tempo dell'operazione? Il tempo di cottura del toast.

Basta un dolce risveglio per
far partire bene la giornata

L'idea originale l'ho presa da QUI.

2) Post it! Questo regalo è adatto se il vostro amore si sveglia prima di voi. Comprate un bel pacco di post it rosa e formate un cuore pieno di frasi d'amore solo per lui/lei.

Un cuore di PostIt!


L'idea originale l'ho presa da QUI.

3) Dolce chitarra: la vostra anima gemella ama la musica? E allora questa idea è perfetta! Basta comprare un quintale di cioccolatini, ritagliare la forma di una chitarra in un cartoncino spesso e incollare i cioccolatini... L'idea poi può essere riciclata ritagliando sul cartone rosso, per esempio, un bel cuore e incollando i cioccolatini creando un effetto cromatico (per esempio unendo il rosso dei MonCheri con quello dei Lindor)

Regalo perfetto per gli amanti della musica
L'idea originale l'ho presa da QUI.

4) Cornice fai da te: le idee per fare le cornici fai da te sono tantissime sul web questa che vi propongo mi è piaciuta molto per il tipo di materiali usati. Basta un vassoio da dolci, un po' di lana grossa e delle forbici. Il risultato è carinissimo!

Bastano 3 oggetti per creare questa simpatica cornice

L'idea originale l'ho presa da QUI.

5) Pasticciare con colori e bambini: un bel foglio bianco, un rotolo di carta igienica esaurito, un po' di colore e qualche bimbo disposto a pasticciare un po'. Con questo facile metodo potete fare un biglietto personalizzato di effetto per il vostro amato. Con l'importante zampino dei vostri figli.



L'idea originale l'ho presa da QUI.

mercoledì 13 gennaio 2016

Come usare la macchina da cucire manuale

Da quando nella mia vita è entrato Aliexpress non esiste più limite agli oggetti che compro. Alcuni sono baggianate, lo ammetto, altri sono utili e funzionali. Tra questi inserisco certamente la macchina da cucire manuale. 




Piccola, facile da usare e utile in casi di emergenza o per dei piccoli lavoretti fai da te. 


Io l'ho comprata qui al ridicolo prezzo di 1,70 Euro. Ho realizzato un piccolo video per mostrarvi il suo funzionamento.

domenica 29 novembre 2015

Il nostro calendario dell'Avvento

Avevo pensato di non fare il calendario dell'Avvento. Con Mollichina sempre pronta a distruggere tutto pensavo che io e il fratello maggiore non avremo avuto chance. E invece complice un week end freddo e di febbre alla fine abbiamo creato ed è venuto pure bene.

L'idea l'ho presa da Pinterest ma poi abbiamo usato la nostra fantasia. Abbiamo creato un villaggio di casette di cartone e dentro abbiamo inserito caramelle o cioccolatini. Per prima cosa abbiamo creato le casette ritagliando dei cartoncini colorati e di forme diverse per dare a ogni casetta un'altezza diversa. Poi io ho scritto i numeri e decorato e il piccolo Gremlin ha colorato come voleva usando i colori a spirito. Infine ho aggiunto dei dettagli (il tetto con nastro di carta o qualche washi tape). Poi abbiamo preso una gruccia di metallo alla quale abbiamo attaccato diversi fili e abbiamo appeso le casette in ordine sparso sui vari fili.


Infine ho decorato la gruccia con un nastro bianco di raso e appeso tutto lontano dalle manine curiose di Mollica. Il risultato è stato entusiasmante.

giovedì 30 luglio 2015

Bustina porta soldi

Dopo aver fatto il tutorial per i fiocchi con la Envelope Punch Board, ho realizzato questa piccola e molto semplice card porta soldi molto utile quando si fanno regali "in busta" per rendere la consegna del malloppo più personalizzata.

Occorrente:

  • Cartoncino (io ho preso quello Lidl in offerta)
  • Envelope Punch Board (che io ho comprato qui)
  • Forbici o taglierina
  • Nastro biadesivo

Ritagliate il cartoncino con misure 20 x 20 cm. Effettuate due pieghe sul lato dritto una a 6,4 cm e l'altra a 14,6. Punchate a 12 cm in alto e all'angolo destro mettendo il foglio a metà del punch. Tagliate la parte in eccedenza e stondate gli angoli di tutta la card. Con il nastro biadesivo chiudete la bustina....Pronto!



martedì 30 giugno 2015

Un mondo pieno di fiocchetti

Ho realizzato questo tutorial per mostrarvi come realizzare dei fiocchetti usando la Envelope Punch Board. Io l'ho comprata qui e da quando ce l'ho non riesco a farne a meno. Spero che il tutorial vi piaccia!


venerdì 15 maggio 2015

mercoledì 19 marzo 2014

La Festa del Papà

Dopo un lungo lunghissimo silenzio eccomi di nuovo qua sperando di darvi un consiglio last minute per la festa del papà. Ci avete pensato? No?? Tranquille siete ancora in tempo e stasera un bel regalino al vostro compagno-marito-papà lo renderà felice.
Noi abbiamo impegnato il nostro duenne e mezzo con la colorazione di una maglietta per il suo papà. L'attività lo ha divertito e il risultato non è niente male.

Occorrente:
Stampante
Carta per stampa su tessuto
Colori per tessuto
Maglietta bianca in cotone

Procedimento:
Innanzitutto utilizzate una bella scritta dedicata al papà, io ho usato "King of papà" con tanto di corona e se vi piace potete scaricarla qui.

Poi stampate la scritta sul foglio adatto per la stampa sul tessuto. I fogli non costano pochissimo ma nella confezione ne trovate diversi quindi con qualche altra stampa riuscirete ad ammortizzare.

Una volta stampato seguite le istruzioni per applicarle sulla maglietta bianca che avrete comprato.

A questo punto non vi resta che colorare con il vostro bimbo all'interno delle lettere.


Il risultato è questo e vi garantisco che ha riscosso grande successo!

p.s. se volete un consiglio, fatelo solo se se lo merita davvero. Il nostro se lo strameritava!

mercoledì 4 dicembre 2013

Calendario dell'Avvento

Lo so sono in ritardissimo, già Dicembre e bello che iniziato e io non vi ho ancora postato la foto del nostro calendario dell'Avvento cartigienico-creato. Chiedo venia, usate l'idea per l'anno prossimo!
Occorrente: 24 (io ne ho usati 25 perchè ho messo anche quello del giorno di Natale) rotoli di carta igienica, washi tape natalizio, punch a forma di stella (o quello che volete), pennarelli colorati, fettuccia per attaccare i rotoli, spillatrice, bambagia, caramelline o regalini.

Per prima cosa schiacciate i rotoli di carta igienica solo da una estremità, pinzateli con la cucitrice e coprite le cuciture con il washi tape (io ho usato quello rosso a pallini comprato qua ), adesso decorate i vostri rotolini con le stelline create dal punch ma se non l'avete usate solo i pennarelli...insomma un po' di fantasia!



Per prima cosa schiacciate i rotoli di carta igienica solo da una estremità, pinzateli con la cucitrice e coprite le cuciture con il washi tape (io ho usato quello rosso a pallini comprato qua ), adesso decorate i vostri rotolini con le stelline create dal punch ma se non l'avete usate solo i pennarelli...insomma un po' di fantasia!




Quando avete finito le decorazioni, prendete la fettuccia e attaccate con la spillatrice i rotoli. Io li ho disposti in 5 file da 5. All'interno mettete la bambagia (serve per fare volume se il regalo è piccolino).
Poi dovete appendere i fili come meglio credete e riempirli dei vostri doni (io ho usato le caramelle gommose...un peccato di gola che concedo raramente al Gremlin ma a Natale...si può!)

mercoledì 21 agosto 2013

Via le tarme con la cannella

L'ho scoperto tramite un gruppo Facebook che ormai mi ha creato dipendenza (Le (Eco)nome ) e così voglio condividere con voi questa semplice ricetta che ho trovato lì e che ho leggermente modificato. Trovo infatti che il sale frullato (usate un normale frullatore e sciacquate subito le lame per non farle deteriorare) renda l'impasto più morbido. Io ho fatto semplici palline ma con un briciolo di manualità potete fare le forme che preferite.

Ingredienti
3 tazzine di farina
1/2 tazzina di sale frullato
1 tazzina d'acqua
3 cucchiai di cannella


Procedimento
Mescolate tutti gli ingredienti fino a ottenere un impasto di colore omogeneo, date la forma che preferite e fate asciugare per almeno 48 ore. Usateli per profumare i cassetti e tenere lontane le tarme.

P.s. Grazie a Stefania per la ricetta.

venerdì 26 luglio 2013

Segnalibri mostruosi

Se devo scegliere dei regali da fare a dei bambini cerco sempre di scegliere dei buoni libri. Per tanti motivi. Mi piace leggere, mi piace che i bambini imparino da subito ad apprezzare il gusto della lettura, cerco di essere sempre aggiornata sull'argomento (anche per lavoro!) e poi mi piace sfogliare la carta e sentirne il profumo.
Questa volta per rendere anche divertente la lettura ho corredato il mio regalo con dei segnalibri...mostruosi hand made.


 

Farli è semplicissimo, basta avere carta colorata, colla stick e forbici e ovviamente tanta fantasia. Seguite le istruzioni in questo sito, anche se sono in inglese le foto spiegano perfettamente come realizzare i vostri segnalibri da brrrrrivido!

domenica 16 giugno 2013

Nutell@ home made (grazie al Bimby)

So che per ora è un miraggio lontano (ma quanto diavolo costa?!?!) ma per fortuna conosco tante persone che hanno il Bimby e così oggi ho finalmente riciclato le uova di Pasqua nel modo migliore.
Ho fatto la Nutell@!


Scoprire la semplicità di esecuzione (e la bontà) mi ha stupito. Dedico questa ricetta a chi ha la fortuna di avere il Bimby:

Ingredienti
300 gr zucchero
60 gr nocciole
100 gr cioccolato al latte (ma si può usare anche il fondente per i palati più esigenti)
100 gr di latte
20 gr di burro

Procedimento
Inserire nel boccale zucchero e nocciole (10 sec. velocità 10)
Aggiungere il cioccolato (10 sec. velocità 8)
Aggiungere latte e burro (cuocere a 50° per 8 minuti velocità 3)

Versare in un vasetto di vetro e lasciare raffreddare poi conservare in frigorifero. Consumare entro un mese (ma sono certa che durerà molto, molto meno).

venerdì 21 dicembre 2012

Natale autoprodotto

Quest'anno ci ho pensato in tempo. Vista la crisi e il poco tempo a disposizione, soprattutto visto che adesso c'è il gremlin, sono riuscita a fare i regali di Natale con calma molte settimane prima del 24 dicembre. Oltre ad essere felice di non essermi stressata ho fatto le cose con cura scegliendo ogni regalo con attenzione e soprattutto autoproducendolo! Ebbene si mi sono dilettata in tante tecniche creative per realizzare dei regali di Natale molto personalizzati e fatti veramente con il cuore. Ecco cosa ho pensato di creare:
Per i bambini dai sei anni in su, ma non solo, ho realizzato dei taccuini utilizzando la tecnica dello Scrapbooking. Ho fatto le copertine ispirandomi a vari tutorial che ho trovato in giro sul web e ho cucito i fogli interni usando un ago da lana e del filo di cotone spesso (tecnica efficacissima che consiglio per delle rilegature semplici e funzionali).
Per gli adulti invece mi sono dilettata nei barattoli di conserve di zucchero aromatizzato e aromi biologici. Grazie al mio piccolo gremlin quest'anno abbiamo usato molti vasetti in vetro degli omogeneizzati (rigorosamente biologici!) ed è bastato riciclare quelli per avere dei carinissimi barattoli porta spezie. Le spezie le ho comprate attraverso un sito tedesco, Neuteeland, e sono arrivate in pochissimo tempo e penso anche di avere risparmiato. In particolar modo ho comprato:
  • Timo biologico
  • Cannella
  • Chiodi di Garofano
  • Cumino nero
  • Malva
  • Lavanda biologica
Il timo, i chiodi di garofano e il cumino li ho usati per riempire i barattolini di spezie pure, la cannella, la malva e la lavanda invece li ho usati per aromatizzare lo zucchero. L'aromatizzazione dello zucchero è un procedimento molto facile e avviene per contatto. Basta mescolare a zucchero bianco o di canna (io ho usato entrambi in due barattoli distinti) gli aromi che si vogliono con una proporzione 1 a 3 (1 zucchero, 3 l'aroma), riporlo in un contenitore di vetro a chiusura ermetica e attendere tre settimane agitando di tanto in tanto il barattolo. Mi raccomando tutto deve essere asciutto per non creare eventuali muffe all'interno. Tutte le essenze le ho filtrate tranne la cannella che, essendo molto fine, si è perfettamente mescolata con lo zucchero. Dopo di che ho creato le etichette. Io, in particolare, ho usato questo sfondo, l'ho stampato e poi ho realizzato le etichette con un semplice file word stampandole sopra la carta a righe. Poi ho ritagliato le etichette con la forbice a zig zag e infine le ho incollate con della semplice colla trasparente sui vetri dei barattolini. Per ricoprire i coperchi dei barattoli ho usato un vecchio pigiama di mia sorella che ho tagliato in forma circolare facendo un diametro di 4 cm circa più grande dei tappi dei vasetti. Poi li ho incollati sopra i vasetti e infine ho chiuso con del nastro rosso. Per consegnare i regali ho deciso di non comprare altri cestini di vimini ma di usare dei sacchetti di carta bianchi (come quelli del pane) e mettere dentro i barattoli, arrotolare la parte superiore, fare due buchi con la fustella rotonda e inserire il nastro rosso.

Insomma è stato un bel lavoro, lungo ma divertente e soprattutto pieno di soddisfazioni. Con queste idee partecipo all'iniziativa di Equazioni e al Christmas Blogging "Regali Autoprodotti".
Spero di avervi dato delle buone idee.
Buon Natale a tutti!


Christmas blogging: Regali autoprodotti - Condividi le tue idee

Questo è uno dei blocchi appunti personalizzati

Questo è l'interno del blocco appunti rilegato a mano

Biglietto di auguri in tecnica mista

Biglietto di auguri con origami

Biglietto di auguri per un bambino

Biglietto di auguri in tecnica mista

Blocco appunti personalizzato

Cartolina di auguri (esterno e interno). Il foglio piegato in quattro è un buono per una cena


Spezie biologiche conservate dentro vasetti di omogeneizzati


Pacco regalo con sacchetto di carta per il pane


acco regalo con sacchetto di carta per il pane

mercoledì 21 novembre 2012

Origami!

Oggi vi voglio parlare di una App per iPhone e iPad molto carina Animals Origami.
In questa App dei video molto semplici mostrano come realizzare animali con la tecnica dell'origami. Le spiegazioni sono facili da seguire e il risultato soddisfacente.


E Otto il Mailatto ne è la prova!

giovedì 1 novembre 2012

La nostra cucina


Ho sempre adorato costruire giocattoli. Lo facevo da piccola con pongo e das e non poteva che tornarmi la voglia con il Gremlin per casa. Così ho deciso assecondare la sua passione per pentole e padelle e costruire una cucina di cartone! Proverò a spiegarvi come ho fatto ma confesso che ho copiato di qua e di là su internet e a volte ho semplicemente usato un po' di creatività recuperando molte cose in giro per casa.
Per prima cosa procuratevi delle cassette per la frutta come vedete io ne ho prese due e le ho unite e capovolte in modo da creare 4 aperture. Unitele con abbondante scotch e rivestite tutto con vecchi giornali. Creando un impasto composto per metà da acqua e per metà colla vinilica (vi consiglio di comprare la confezione da mezzo chilo, io l'ho finita quasi tutta). Usate un pennello largo e buon divertimento!

Una volta terminata questa operazione dovrete fare lo stesso ma utilizzando carta igienica. Quindi passate la colla sul cartone rivestito di giornali, uno strato di carta igienica e altre colla. Fate asciugare almeno per un paio di giorni, vedrete che la carta sarà diventata molto dura e solida. A questo punto potete iniziare a colorare. Usate dei colori acrilici io ho comprato la bottiglia grossa ma forse ho un po' esagerato perchè ne è rimasta un bel po', comunque sia ho usato il colore naturale senza diluirlo in modo tale che rimanesse bello brillante e non afflosciasse la carta. Io ho scelto questo bel blu luminoso. Fate asciugare almeno per un paio di giorni. Io l'ho tenuto in balcone all'aria e al vento in modo che si asciugasse in fretta.

Bene adesso che la struttura è pronta potete iniziare a realizzare i buchi (qui vedete il Capo Branco che ci ha aiutati con il trapano) per i pomelli dei forni. In questo caso ho usato dei tappi di limonata gialli ma chiaramente potete usare tutti i tappi che volete del colore che più vi piace. Forate i tappi con il trapano e ricordatevi, dentro di chiudere la vite con due bulloni in modo tale che non si stacchino se il pupo farà ruotare le manopoline. 

Come fornelli ho utilizzato dei vecchi cd e ho voluto fare uno schienale alla cucina in modo da poter appendere il porta presine ma questo potete anche non farlo. Io l'ho fatto verde e anche questo l'ho attaccato con dei bulloni. Anche in questo caso lo schienale è stato prima foderato di carta di giornale e poi di carta igienica e in fine colorato.


Quando ho assemblato tutto ho cercato di curare un po' i dettagli. Nella ferramenta vicino casa mia ho trovato della carta adesiva metallica che ho incollato sopra il piano cottura come se fosse un ripiano in cui mettere pentole calde e un'altro pezzo l'ho messo dentro al forno. Ecco il forno merita una spiegazione a parte. Avevo pensato di farlo diversamente, in realtà si poteva anche tenere senza sportellino. Ma volete mettere la gioia di aprire e chiudere lo sportello del forno? Pensa che ti ripensa io e Capo Branco abbiamo avuto un'illuminazione e abbiamo deciso di usare una scatola di plastica dentro la quale era contenuta una tovaglia di lino acquistata da Society a Milano. Insomma non dovete certo avere la stessa scatola ma il concetto è identico per qualsiasi altra scatola trasparente. Così l'abbiamo aperta e anche questa attaccata alla struttura con delle viti più piccoline. Anche qui va aggiunto un pomellino per l'apertura, io ho scelto il tappo blu della confezione di latte in bottiglia (nella foto non c'è ancora perchè il Gremlin l'ha nascosto e non riesco a trovarlo!)


I cd li ho attaccati con del nastro biadesivo molto forte ma vi consiglio di usare il silicone perchè il piccolo Gremlin che ha meno di un anno e mezzo sta cercando in tutti i modi di staccarli e temo che a fine giornata ci riuscirà!

Questa è la cucina completata. Va sicuramente migliorata, arricchita ma come prima creazione sono molto soddisfatta e vedere il Gremlin armeggiare tra i suoi fornelli mi riempie di orgoglio.